L’erba gatta è una pianta perenne che cresce anche nel nostro paese e che contiene sostanze importanti, come le vitamine A, B e C, oltre a molti minerali e oli essenziali. Si può trovare nei negozi specializzati e all’aria aperta e si riconosce dal suo inconfondibile odore di menta.

Questa varietà di erba ha sui gatti degli effetti particolari. Infatti, dopo averla annusata, molti di essi sono come sedati per qualche minuto, mentre altri cominciano a saltare e correre per casa. In particolar modo, i gatti maschi risulterebbero più “assuefatti” dopo averla ingerita, in quanto in quest’erba ci sarebbe un feromone simile a quello prodotto dalle femmine in calore.

L’erba gatta è come una sorta di “droga”, ma completamente priva di effetti dannosi per la salute e inoltre non crea dipendenza. Solo in alcuni casi può creare aggressività, ma nella maggior parte dei casi è un ottimo rimedio per pulire lo stomaco dopo aver accumulato peli durante la pulizia quotidiana. È perfetta da coltivare in giardino e in terrazzo e si trova in commercio sotto forma di bulbi, essiccata e addirittura in spray. In questo formato, può essere utile da spruzzare sul tiragraffi o su altre superfici della casa, per fare in modo che Micio non attacchi il divano o i mobili nuovi. Se abbiamo da poco preso un gattino in casa, possiamo strofinare delle foglie di erba gatta sui giochi nuovi per stimolare il piccolo nel gioco o, nel caso abbiamo un gatto in sovrappeso, possiamo aiutarlo a fare attività fisica per aiutarlo a smaltire i chili di troppo.

L’erba gatta fa bene ai nostri amici pelosetti perché rappresenta uno stimolo sensoriale sano e ricco di effetti benefici per la salute. Inoltre, l’erba gatta è anche un buon rimedio per tenere lontane le zanzare. Che cosa chiedere di più dalla natura?