La pelliccia o manto del nostro felino è sempre motivo di orgoglio, sia per noi padroncini che per il gatto stesso. Il nostro micio passa lunghi momenti a renderla pulita con una bella toeletta che pratica tutti i giorni. Il manto del gatto in generale cambia due volte all’anno ( autunno e primavera), ma possiamo dire che la muta più consistente arrivi nel periodo primaverile. I vantaggi del cambio muta per il gatto sono numerosi, mentre noi padroncini dobbiamo ingegnarci per eliminare palle di pelo sparse per tutta la casa.

Passiamo agli effetti positivi per i gatti: durante l’inverno il pelo sarò più folto e caldo, mentre nel periodo primaverile crescerà leggero e traspirante per far circolare aria. Per aiutare il nostro micio a liberarsi del pelo in eccesso, prima di tutto dobbiamo premunirci di una buona spazzola raccogli pelo, da utilizzare ogni giorno.  Ricordiamo che il gatto va abituato alla spazzola fin da piccolo perché altrimenti potremmo avere grandi problemi se utilizzata successivamente. Il gatto solitamente trae benefici dalla spazzolata quotidiana (percependola come una sorta di massaggio), ma se aspettiamo troppo tempo, potrebbero formarsi dei nodi e causare fastidio al pelosetto. Le spazzolature sono fondamentali per evitare che il gatto ingerisca il pelo e che si formino nello stomaco i cosiddetti boli che possono ostruire tutto l’apparato dello stomaco e dell’intestino.  Inoltre, con una buona spazzolatura possiamo evitare che i nostri divani si riempiano di peli che filtrano direttamente nella trama. Le spazzole adesive sono un altro valido alleato per la cura dei divani, poltrone e vestiti.

Tornando alla pericolosità dei boli di pelo, sottolineiamo che fornire al gatto una corretta alimentazione che contenga  vitamine e di acidi grassi Omega 3 e Omega 6 significa aiutarlo a mantenere una pelliccia sana e compatta, e quindi a perdere meno peli durante tutte le stagioni. Non dobbiamo sottovalutare il problema che potrebbe casare danni al nostro micio. Se ci accorgessimo di rantoli secchi, i consigli del veterinario  ci aiuteranno a prevenire o risolvere il problema. Una casa pulita e un micio pettinato, sono un ottimo inizio, e chi ben comincia è a metà dell’opera!