Le valige sono pronte per il nostro viaggio, ma quest’anno non siamo riusciti a trovare qualcuno che si prenda cura del nostro amato micio nel migliore dei modi. Teniamo sempre presente che i gatti sono abitudinari per natura (specialmente quelli casalinghi). Toglierli dal loro habitat facendogli  provare un viaggio lungo e stressante, non è il sistema migliore. Meta di destinazione? Un bellissimo hotel in una località turistica dove il mare e il divertimento faranno da padroni. Prima di partire, ci siamo ovviamente sincerati di chiamare l’hotel e avere la conferma che il nostro micio sia il benvenuto. Completato questo passaggio importante, ci sono delle regole comportamentali che sarebbe meglio analizzare prima della partenza:

Pulizie della camera: sarebbe opportuno interagire con il personale addetto alle pulizie, per sottolineare la presenza del gatto e sincerarsi che nessuno abbia timore del micio ( accettiamo il fatto che esistano persone meno amanti di noi degli animali). In caso positivo, sarebbe utile tenere il gatto nel trasportino durante tutta la durata delle pulizie ( solitamente non serve più di un’ora per il ripristino della stanza).

Lettiera:  la lettiera del gatto deve essere sempre pulita per non creare disagio alle persone incaricate alle pulizie ( come specificato nel punto sopra) ed evitare di trovare la stanza piena di sassolini da calpestare.

Camera in sicurezza: se la stanza avesse un balcone facilmente accessibile al gatto, sinceriamoci che non sia oggetto di troppa curiosità. A volte gli animali in un momento di paura e in preda al panico, possono agire in modo istintivo saltando dal balcone. Possiamo eventualmente metterlo in sicurezza con una semplice rete di protezione.

Cosa non possiamo dimenticare di portare quando si decide di fare una vacanza con micio?

  • Ciotola: la sua ciotola è fondamentale per assicurargli tranquillità durante il periodo fuori casa. Il suo odore contribuirà a rendere meno stressante il cambiamento.
  • Giochi: come per la ciotola, anche i suoi giochi sono importanti perché hanno assorbito il suo odore. I felini hanno un olfatto molto sviluppato che li aiuta ad orientarsi nei posti sconosciuti.
  • Farmaci per il pronto soccorso: con i nostri controlli non succederà nulla al nostro gatto, ma in caso dovesse presentarsi con piccole ferite, abbiamo tutto il necessario per medicarlo.
  • Tutto quello che trovate nel nostro articolo “pronti a partire con il nostri amici a 4 zampe?

Ultima cosa, ma non per importanza, sinceriamoci che ci sia un veterinario nelle vicinanze (prendiamo nota dell’indirizzo), in modo da partire sereni.