Ci avviciniamo al periodo natalizio e la nostra casa si riempie di colori e profumi. L’uomo ama il profumo dell’incenso, i diffusori aromatici che riportano a dei ricordi ancestrali. A volte anche il profumo del pane, del dolce appena sfornato della nonna o del sugo nel giorno di Natale ci contamina dell’atmosfera di festa.  Purtroppo i nostri amici pelosetti la vedono in modo diverso e molte volte reagiscono in modo non troppo educato. In questo articolo scopriremo le motivazioni.

Olfatto: la ragione principale è legata all’olfatto. Il naso del pelosetto è dotato di 300 milioni di recettori. Questo lo porta a sentire i profumi in modo più costante e forte di noi. Il nostro profumo preferito tanto ammirato dai nostri amici e dal nostro partner potrebbe invece essere odiato dal piccolo Fido.

Cibo e preferenze: a differenza degli uomini, i cani non sono abituati a mangiare frutta e dolci  o ad inebriarsi del profumo di fiori. Questo spiegherebbe perché, mentre chiudiamo gli occhi per sentire ancora più profondamente l’essenza floreale di una lozione, il nostro amico a 4 zampe (abituato cercare il cibo attraverso odori di carcasse morte) sia al contrario  disgustato da queste fragranze. Proviamo a nascondere un pezzo di carne e vedremo come lui attratto dall’odore forte lo segua incessantemente.

Problemi di salute: ultimo, ma di vitale importanza è il fatto che i solventi contenuti in alcuni profumi o acqua di colonia possono sviluppare delle reazioni forti ( vomito,nausea, inappetenza etc). E’ quindi poco raccomandato in questo caso, avvicinarci per riempire di coccole il nostro pelosetto appena essersi cosparsi di profumo.

La morale del discorso è che ovviamente l’unico odore ad attirare in maniera forte Fido è proprio quello del cibo, in particolar modo del suo cibo. Alimenti sia secchi che umidi  sono decisamente più appetitosi di quelli di un dolce casalingo o del nostro profumo.

Nota importante: Alcuni cosmetici e profumi per pelosetti non sono perfettamente idonei alla loro salute. Controlliamo gli ingredienti delle lozioni e degli shampoo che acquistiamo. Ancora meglio, chiediamo consiglio ai rivenditori che saranno in grado di consigliarci il prodotto migliore per Fido.