Con il freddo e la pioggia siamo portati a rimanere molto più tempo in casa e, con noi, anche il nostro amico Fido che ci fa compagnia. È possibile che, passando troppo tempo tra le mura domestiche, il pelosetto cominci ad avvertire un senso di noia che lo porta a comportarsi in modo diverso dal solito. Per questo dobbiamo cominciare a fare attenzione ai suoi atteggiamenti, osservando attentamente cosa fa durante il giorno. Se notiamo che si annoia dobbiamo correre ai ripari. Infatti, il cane non è un soprammobile e ha bisogno di essere stimolato soprattutto da noi.

Se notiamo che c’è qualcosa di diverso nel suo consueto comportamento, prima di agire, consultiamo un educatore cinofilo che possa aiutarci a determinare le cause del differente comportamento.

Vediamo quali potrebbero essere i 7 campanelli d’allarme che ci dicono che Fido si sta annoiando.

  1. Comportamento distruttivo. Se notiamo che il nostro cane comincia a distruggere cuscini, scarpe e oggetti vari, è probabile che si stia annoiando. Distruggere significa per lui sfogare le energie e ricercare il relax perso. Proviamo a dargli un Kong di tanto in tanto.
  2. Si morde la coda. Questo è un tipico comportamento che può nascondere anche problemi più seri ma, a volte, è solamente dettato dalla noia. La scarsa attività fisica e l’assenza di stimoli possono determinare comportamenti ossessivi-compulsivi come questo.
  3. Abbaia frequentemente. A volte, un abbaio incessante è un modo per attirare la nostra attenzione e per dirci di scendere dal divano e muoverci un po’!
  4. È apatico. Se vediamo che Fido sta fermo in un cantuccio e non si muove, è probabile che si stia annoiando e che sia nell’attesa di un nostro cenno per intraprendere una qualsiasi attività. Se vediamo che però non risponde agli stimoli, contattiamo un veterinario per escludere un problema di salute più grave.
  5. Mordicchia tutto. Se il cane corre per tutta casa mordendo gli oggetti e si attacca addirittura ai nostri pantaloni, è molto probabile che si stia annoiando e giudica questo comportamento un buon modo per liberarsi dell’energia in eccesso.
  6. Disturba gli altri cani. Se abbiamo due cani e notiamo che uno disturba insistentemente l’altro, è probabile che si stia annoiando. La vittima degli attacchi potrebbe non essere così divertita.
  7. Si lecca con troppa frequenza. Alcuni cani, quando si annoiano, possono esagerare con la loro pulizia e, quando si stancheranno di leccarsi, cominceranno a leccare anche noi. Il pelosetto si lecca per sfogare la tensione, ma facciamo attenzione perché potrebbe ferirsi.

 

Come possiamo rimediare alla noia? Diamogli più attenzioni, usciamo a passeggio, includiamolo nelle nostre attività quotidiane. Qualsiasi attività svolta insieme lo renderà senza dubbio felice.