I mici per natura sono animali estremamente curiosi e amanti delle avventure, per cui scorrazzare all’aria aperta per loro è un gran piacere. Tuttavia, però, molti padroni hanno paura a lasciare che micio esca di casa da solo, perché potrebbe incorrere in qualche incidente o contrarre delle malattie.

I gatti si trovano meglio dentro o fuori casa? Prima o poi tutti i padroni di gatti si pongono questa domanda, non riuscendo a comprendere se il micio in casa possa soffrire troppo dello spazio chiuso. Dobbiamo sapere che se lasciare uscire di casa il nostro gatto da un lato può essere positivo per la sua salute fisica e psicologica, dall’altro lato può essere pericoloso per la sua integrità. Vediamo quali sono gli aspetti positivi e quelli negativi di lasciare che micio esca di casa da solo.

Aspetti positivi. Uscire una volta al giorno per il gatto è un’esperienza molto stimolante perché trova nel mondo esterno alberi su cui arrampicarsi, rami con cui giocare e piccoli animali da inseguire. Inoltre, i gatti che escono fuori casa, possono fare i bisogni all’aperto, senza dover rimanere vincolati alla lettiera e hanno la possibilità di avere un contatto con la natura. Vediamo quali sono gli accorgimenti per tenere il gatto fuori di casa senza problemi:

  • portiamo il gatto dal veterinario con regolarità per assicurarci che venga rispettato il calendario delle vaccinazioni;
  • valutiamo di sterilizzare il gatto, in particolar modo se è una femmina, per evitare gravidanze inaspettate;
  • mettiamo un collarino con una targhetta al collo del micio, con nome, indirizzo e numero di telefono;
  • non tagliamo in nessun caso le unghie al nostro pelosetto: non sarà in grado di difendersi adeguatamente dagli attacchi degli altri animali;
  • mettiamogli un microchip che ci consenta di identificarlo nel caso in cui si perda.

Aspetti negativi. Se micio esce di casa si troverà di fronte a dei pericoli e prendere questa decisione potrà influire sulla sua speranza di vita. Potrà infatti incorrere in incidenti, ammalarsi più facilmente, litigare con altri gatti o essere vittima di bocconi di cibo avvelenati. Inoltre, i gatti randagi potranno essere veicolo di varie infezioni, alcune anche molto gravi.

Prima di prendere una decisione, valutiamo bene le opportunità e i rischi, osserviamo con attenzione il contesto circostante e alla fine decidiamo se sia il caso o meno di far uscire il nostro gatto fuori di casa.