A differenza dei gatti che, a meno che non ci siano ottime ragioni, non devono essere lavati, ai cani bisogna fare il bagno e dare una spazzolata regolarmente, per evitare che emanino odori sgradevoli e per mantenere in buone condizioni il manto e la pelle.

Infatti, evitare di lavare il cane, potrebbe portarlo a sviluppare la comparsa di infiammazioni, prurito e disagio, oltre ovviamente ad avere la pelliccia sporca e maleodorante. Il cane, però, non va lavato troppo spesso, perché questo potrebbe provocare, a sua volta, altri problemi, come la pelle secca e irritata, a causa dell’alterazione del naturale film idrolipidico.

Ogni quanto dobbiamo fare il bagno a Fido? Dipende da tanti fattori. Infatti, non esiste una regola valida per tutti, e bisogna tenere presente della razza, del tipo di pelliccia, dello stile di vita e di eventuali problemi o disturbi della pelle. Le razze con il manto molto lungo e la pelliccia folta sono ovviamente propense a puzzare di più, tuttavia, il pelo protegge la pelle e la isola dalla sporcizia. Lavare un cane a pelo lungo è sicuramente molto impegnativo, ma, con buone probabilità questi avrà bisogno di essere lavato meno spesso rispetto ad un cale a pelo corto. Per i cani a pelo corto, invece, vale un discorso diverso. Infatti, pur non avendo una pelliccia che trattiene sporcizia, la pelle di questi cani è sicuramente più esposta agli agenti esterni. Perciò, occorre sempre fare attenzione alla presenza i residui di sporco annidati nelle pelliccia, che ad occhio nudo è possibile che non si vedano.

Anche il livello di attività conta. I cani molto attivi e vivaci, che trascorrono molto tempo all’aperto, hanno bisogno di essere lavati più spesso rispetto ai cani più pigri, utilizzando detergenti delicati e pensati ad hoc per la loro igiene.

Se il cane non riesce a stare fermo neanche per pochi minuti e appena può si rotola nella sporcizia, ovviamente, al ritorno a casa dobbiamo fargli il bagno. Tuttavia, se è solito sporcarsi solo superficialmente, possiamo adoperare le salviette umide e spazzolature periodiche, che possono risparmiare a Fido un altro bagno.