Gli impegni lavorativi a volte non ci permettono di stare accanto al nostro amico animale come vorremmo e soprattutto come dovremmo. In questi casi ci vengono incontro numerosi annunci di pet sitter che si offrono per accudire il cane in nostra assenza. Come possiamo districarci tra mille offerte e partire con la tranquillità di aver affidato Fido a ottime mani? Partiamo dal presupposto che non è mai semplice la scelta: alcuni sono più fortunati perché hanno la disponibilità di amici e parenti pronti ad aiutarli. In caso negativo dobbiamo rimboccarci le maniche e cominciare a cercare.

Referenze: come per tutti i lavori, avere delle referenze aiuta nella scelta. Un pet sitter con una lista di famiglie presso cui ha lavorato ci darà la sicurezza (o quasi ), di non avere nulla da nascondere e di svolgere bene il proprio lavoro.

Professionalità: essere professionali significa avere una lista di numeri da chiamare, essere organizzati e dimostrare di avere la padronanza del mestiere.

Certificazioni: se volessimo scegliere un professionista a tutti gli effetti, ci accorgeremo che non mancheranno quelli che mostreranno certificazioni di corsi e approfondimenti in materia. In Italia questo genere di documenti sono ancora pochi, ma persone per che abbiano lavorato all’estero, avranno sicuramente attestati alla mano.

Emergenza: fondamentale è la gestione dell’emergenza. Chiediamo al professionista cosa farebbe in caso di malore del cane, chi chiamerebbe e come gestirebbe l’emotività sia sua che dei padroni preoccupati. Oltre alla parte puramente teorica, sinceriamoci sulle esperienze pregresse.

Sostituto: il nostro professionista, se serio, dovrebbe avrebbe un valido sostituto in caso di inconvenienti. Se si, ci troviamo davanti ad una persona doppiamente seria.

Servizi aggiuntivi: a parte la passeggiata di routine o la somministrazione di cibo e integratori/medicinali, il nostro pet sitter ha come dono la creatività? Tutto ciò che esuli dalle cose semplici sarà sintomo di professionalità. Giochi creativi, educazione, istallazione di web cam per i padroncini in apprensione, sono tutte caratteristiche positive.

Ora abbiamo tutte le carte per selezionare la persona che si prenderà cura del nostro amato pelosetto in nostra assenza. Allontaniamo l’ansia da separazione e partiamo con la tranquillità di aver lasciato Fido in ottime mani.