Il nostro amico a 4 zampe ha bisogno di essere curato in ogni suo aspetto. Uno di questi ultimi ( che ricopre particolare importanza) è il manto. Questo perché dipende dalla razza del cane, dall’età e dal suo stile di vita. Prima di avventurarci nel mondo delle lozioni, controlliamo lo stato del pelo di Fido e facciamolo controllare dal nostro veterinario di fiducia per escludere delle patologie che rendano il pelo ispido. Sono pochi quelli che pensano che l’alimentazione serva a lucidare il pelo del nostro pelosetto. Se pensate che quando noi umani ci alimentiamo male ne risentono anche capelli, pelle e unghie, tutto fa credere che la stessa cosa accada anche a lui. Con la bella stagione sarà ancora più divertente detergere il nostro cane facendolo sembrare un gioco e divertendoci con lui. Ci sono dei piccoli passi da seguire per permettere al nostro pelossetto di sfoggiare un manto degno di nota.  In questo articolo impareremo a prenderci cura del pelo del nostro cane per renderlo sano e lucido.

Spazzolatura: Spazzolare il nostro cucciolo non dovrebbe essere un problema. Ai cani piace molto, al contrario dei gatti che se non sono abituati fin da cuccioli rischiano di infastidirsi. Il nostro fido ha il pelo lungo? Dobbiamo spazzolarlo almeno un paio di volte alla settimana, in caso contrario è sufficiente una volta alla settimana. Con questo gesto togliamo sia il pelo morto che eventuali residui di sporco che si depositano sulla cute. Il pelo ne beneficerà rimanendo lucido a lungo.

Il pelo del cane spesso emana dei cattivi odori dovuti ai batteri. Per evitare che si annidino e contaminino tutta la cute, dobbiamo abituare il cane a lavaggi frequenti. Il nostro veterinario ci consiglierà lo shampoo più adatto per rendere il pelo lucido, ma un bicchiere di aceto nell’acqua lo aiuterà ad emanare un buon profumo allontanando i batteri.

L’alimentazione è fondamentale per avere il pelo sano. Cibo umido e secco dati con il giusto apporto di vitamine e acidi grassi, mantengono in salute sia il cane che il suo manto.  Un rimedio naturale e casalingo è quello di aggiungere un cucchiaino di olio extravergine d’oliva nella ciotola della pappa mescolandolo con il cibo secco o umido.

Con questi consigli, il parere del veterinario e tanta voglia di trasmettergli il rito della toeletta come un modo per ricevere attenzioni, sarà più semplice rendere felice lui e lasciargli un pelo lucido e profumato