È tempo di vacanze e con l’arrivo delle belle giornate decidiamo di passare i nostri fine settimana fuori con i nostri amici a quattro zampe. Quando prepariamo la valigia per noi, ricordiamoci di prepararla anche per il nostro pelosetto, che contenga tutto il necessario per proteggerlo dall’azione del sole. In particolar modo, se il piccolo ha il pelo corto o possiede una cute molto chiara, l’esposizione agli agenti atmosferici sarà più pericolosa.

Il sole, può, infatti, irritare il derma del cane, provocando allergie e bruciature molto fastidiose e, in alcuni casi, l’esposizione ai raggi del sole può rivelarsi davvero dannosa. La prima regola da rispettare per fare in modo che questo non accada è uscire nelle ore più fresche, evitando l’esposizione ai raggi del sole in modo prolungato, proteggendo il piccolo con creme solari ad hoc che possano funzionare da schermo.

Durante le ore più calde, l’esposizione prolungata al sole può provocare anche il cosiddetto colpo di calore; non lasciamo Fido troppo tempo in auto sotto il sole cocente e con i finestrini chiusi. Passiamogli sul corpo un panno bagnato per rinfrescarlo e portiamo sempre con noi una ciotola tascabile con dell’acqua. Il cane non può sudare e disperdere calore, per questo motivo soffre molto il caldo ed è giusto aiutarlo.

Quando fa troppo caldo, anche l’asfalto può diventare un incubo per il nostro pelosetto, che può incorrere in bruciature sotto le zampe. Quando il sole è cocente, meglio camminare sul prato e, anche in questi casi, è giusto evitare di uscire durante le ore più calde.

Se decidiamo di passare una giornata in spiaggia insieme a Fido, facciamo attenzione a fornirgli un riparo fresco e rilassante, magari sotto l’ombrellone e facciamo in modo che abbia sempre a disposizione una ciotola con dell’acqua fresca. Al primo accenno di caldo troppo forte, riportiamolo a casa.

Se l’esposizione al sole è affrontata nel giusto modo, è un toccasana per la salute del cane, in quanto migliora il suo umore, stimola la produzione di seratonina ed è un’ottima fonte di vitamina D.